Santa Barbara e San Domenico

 

 

 

 

 

 

 

Tra gli anni 20 e 30, dopo la demolizione delle mura della città, le strade di quello che era il nuovo confine tra parte antica e parte nuova cioè le strade San Domenico e Santa Barbara furono per buona parte rinnovate e ingentilite. Proprio qui inizia la costruzione del Palazzo dell’Intendenza, progetto affidato a Giuseppe Gimma, ingegnere comunale sino al 1827, una delle più importanti realizzazioni uranistiche della città terminato nel 1841 per un investimento di circa 40.000 ducati.