Ferdinando II, gravemente malato, viene in visita a Bari per premiare la devozione borbonica dei baresi. Morirà poco dopo il 22 maggio a Caserta.