Poiché le ricerche e gli studi da cui nascono i contenuti del sito sono in continuo divenire, è possibile che gli articoli subiscano aggiornamenti e variazioni. Il modulo Novità in Homepage permette di visualizzare in tempo reale gli articoli nuovi o aggiornati. All'interno degli articoli aggiornati, se le modifiche sono sostanziali rispetto alla storia raccontata verranno opportunamente visualizzate con segni grafici o colori. 

Si ricorda che i dati anagrafici riportati nelle singole storie (date e luoghi di nascita, morte e matrimonio, mestieri e indirizzi civici, maternità e paternità) sono stati ricavati da ricerche effettuate sui registri di battesimo, matrimonio e morte conservati presso l'Archivio Storico Diocesano di Bari (consultati in loco) e sui registri di stato civile conservati presso gli Archivi di Stato di Bari e Trani, consultati direttamente in sede o sui siti www.san.antenati.it , www.familysearch.com e www.ancestry.com

Per le storie più recenti alcune informazioni sono state raccolte da parenti ancora in vita.

Luigi Colonna, mastro scalpellino, uno dei migliori costruttori baresi, “non il semplice edificatore, senza arte e senza stile” ma capace di realizzare opere luminose e degne. Uno scalpellino, costruttore, diremmo oggi architetto eclettico e di gusto raffinato, che ha firmato alcuni dei palazzi Liberty più belli di Bari. E’ un onore annoverarlo tra le nostre Vitemairaccontate. Leggi Colonna

 

Dietro a un matrimonio c’è spesso una lunga serie di legami sconosciuti che rendono i due sposi lontanissimi parenti. Questo vale per Stella Vessio e Nicola Colucci che si sposeranno nel 1889 ma le cui famiglie erano legate sin dai primi dell’Ottocento. E’ una rete intricata di relazioni che è un piacere sbrogliare piano piano. Leggi Vessio